Acufeni Sintomi


Orecchie fischio


Causa per l’Acufene


Acufene Soggettivo


Acufeni Oggettivo


Acufeni Rimedi


Eliminare l'Acufene

 

Tinnitus

 

Acufene Cause

 

Acufeni Terapia

 

Acufeni Cervicale

 

Ronzio Orecchio


 

 

 

 

 

Uno Sguardo Ai Sintomi Degli Acufeni           

 

Alcune persone affette da acufeni sono più sensibili ai rumori quotidiani rispetto ad altre. Vi sono, ad esempio, persone affette da acufeni che possono trovare il volume di una radio o televisione anche dolorosamente forte, quando per la maggior parte delle persone il volume è del tutto. Questo fenomeno è noto come iperacusia.

Chi ha il tinnito, può notarne meglio i sintomi in certi momenti o in determinate situazioni. Ad esempio, se l’acufene è lieve, è più probabile notarlo quando ci si trova in luoghi tranquilli, perché gli ambienti rumorosi possono mascherare il ronzio nelle orecchie.

Alcuni sintomi degli acufeni sono legati alla postura, e potrebbero verificarsi, per esempio, quando si è sdraiati o quando si ruota la testa. Dopo questi tipi di movimenti, i cambiamenti di pressione nei nervi, muscoli o vasi sanguigni possono influenzare i rumori connessi con l'acufene.

La maggior parte degli acufeni vengono percepiti come un suono acuto, oppure un sibilo, o anche sotto forma di fischi o ronzii. Ci sono, tuttavia, alcune altre forme di acufene: alcuni hanno riportato di avvertire un rumore a bassa frequenza, come una specie di mormorio,  rombo o ronzio profondo. Altre persone addirittura sperimentano una sorta di allucinazione acustica, durante la quale i sintomi degli acufeni  si manifestano in forma di brani musicali o canzoni nella loro testa. Questo tipo di tinnito è comunque assai poco comune.

Le persone che sentono costantemente un rumore a bassa frequenza molto spesso pensano che provenga da una fonte esterna, piuttosto che dall’interno della testa o dalle orecchie. Il sistema più semplice per determinare da dove proviene il rumore che si sente è di chiedere ad altre persone se lo possono sentire.

Le allucinazioni musicali sono più comuni tra le persone con problemi di tinnito cronico, a volte collegato con la perdita dell'udito. Tuttavia, a volte sono anche sperimentate da persone che hanno un udito normale e da coloro con una maggiore sensibilità al suono (iperacusia). Come per altre forme di acufene, non vi è un motivo apparente per le allucinazioni musicali, tuttavia, lo stress spesso può essere un fattore scatenante.

Un tinnito pulsatile è un tipo di acufene in cui si sentono dei rumori ritmici che battono a tempo con il ritmo cardiaco. Questi sintomi degli acufeni sono di solito causati da variazioni del flusso del sangue nei vasi sanguigni vicino all'orecchio. Il flusso sanguigno attraverso un'arteria può talvolta diventare più limitato rispetto al normale, e ciò può essere dovuto ad un accumulo di depositi di grasso sulla parete interna dell'arteria. L'arteria ristretta impedisce al sangue di scorrere in modo fluido e fa diventare lo scorrimento rumoroso.

Se avete problemi di udito, come un timpano perforato, la vostra consapevolezza dei suoni che provengono dall'interno del vostro corpo - come appunto il flusso del sangue - può aumentare notevolmente rispetto al consueto. Questo succede perché l'udito diventa più sensibile ai rumori interni del corpo, che in questi casi non sono mascherati dai suoni esterni, come invece accade alle persone con un udito normale.

 >>> Orecchie Fischio

   

Home  Contatti  Privacy  Disclaimer  Sitemap  Domande Frequenti (FAQ)