Acufeni Sintomi


Orecchie fischio


Causa per l’Acufene


Acufene Soggettivo


Acufeni Oggettivo


Acufeni Rimedi


Eliminare l'Acufene

 

Tinnitus

 

Acufene Cause

 

Acufeni Terapia

 

Acufeni Cervicale

 

Ronzio Orecchio

 

 

Acufeni - Come Farsi una Diagnosi



Quando si tratta di Acufeni, di solito non è chiaro quale sia la causa che lo produce. Per questo motivo, si dovrebbe sempre fissare un appuntamento con il proprio medico, anche se credo che si possa facilmente farsi una diagnosi e curarselo. Detto questo, l’autodiagnosi della causa principale è un buon punto di partenza mentre si sta aspettando per il proprio appuntamento.

Una buona autodiagnosi deve sempre iniziare con una descrizione dettagliata dei vostri sintomi. In particolare, provate a cercare i seguenti sintomi dell’Acufene, che sono stati presi da WrongDiagnosis.com: 1) squilli, fischi, clic, o ronzii nelle orecchie; e 2) rumori continui, rumori intermittenti, rumori pulsanti, o rumori che sono sincronizzati con il vostro battito cardiaco.

Quando fate il punto dei sintomi, non è solo importante identificare la loro presenza, ma anche descriverli con molti dettagli, utilizzando le possibilità sopra descritte; nonché tutte le eventuali informazioni aggiuntive che si ritengano importanti.

Una volta che si sono individuati i sintomi, è importante iniziare a cercare le cause, così che si possa individuare la fonte dei vostri Acufene. Ciò equivale a creare una lista di controllo dei seguenti fattori spuntando quelli che si riscontrano in se stessi. Ho redatto questa lista utilizzano WrongDiagnosis.com:

1. Recentemente avete avuto un trauma cranico?
2. Di recente siete stati esposti a forti rumori o musica?
3. Avete subito un colpo di frusta dopo un recente indicente automobilistico?
4. La vostra mascella scatta o fa dei rumori quando si apre o si chiude?
5. Sono molto acuti i rumori che sentite?
6. I vostri attacchi di Acufene sono preceduti da delle emicranie?
7. Soffrite d’ipertensione?
8. Il vostro ambiente di lavoro è stressante?
9. Avete una dieta salata o grassa?
10. Vi esercitate regolarmente?
11. Siete in sovrappeso di 20 o più libbre?
12. Avete sofferto recentemente della malattia di Lyme?
13. Siete diabetico?
14. Il suono del vostro Acufene è simile al fragore delle onde dell’oceano?

Se avete selezionato la risposta 1, ci sono buone probabilità che la vostra lesione stia comprimendo l’interno dell’orecchio, ed eventualmente la mascella. Questo può indicare qualcosa di più serio; ed è una buona idea di visitare il vostro medico al più presto.

Se si è selezionata la risposta 2, ci sono buone probabilità che siate stati esposti a musica ad alto volume per un periodo prolungato di tempo, e che vi abbia inflitto alcuni lievi danni al vostro orecchio. Mentre il danno può essere permanente, è improbabile che l’Acufene sia persistente; tuttavia, se non se ne va via in pochi giorni, è sempre una buona idea consultare un medico.

Così come il punto 1, il 3 è relativamente auto-esplicativo. Il colpo di frusta può aver rotto la membrana timpanica. In questo caso, è essenziale che si venga visitati da un medico.

Secondo WrongDiagnosis.com, se si spunta il punto 4, significa che si è un candidato per la Sindrome Dell'Articolazione Temporomandibolare (ATML). In breve, questo è un problema comune che causa il blocco e lo scrocchio della mascella; può creare disagio mentre si mangia, così come il dolore al collo. Ci sono molte cause per l’ATM, che vanno dalle cattive abitudini (ad esempio digrignare i denti) alle malattie croniche. Per questo motivo, se credete che l’ATM possa essere la causa dei vostri Acufeni, è una buona idea che vediate il vostro dottore per ricevere delle indicazioni su come trattare l’ATM.

Se avete spuntato che i rumori che sentite sono acuti, quindi, molto probabilmente avete verificato una perdita dell’udito legata all’Acufene. Tuttavia, alti rumori acuti sono anche i sintomi del Presbiacusia e della Malattia di Ménière, entrambe dovrebbero essere trattate da un medico.

Se avete selezionato la causa 6, la risposta probabilmente si spiega da sé: le vostre emicranie causano l’Acufene. Ora, è solo questione di avere una conferma medica di questo; e poi trovare il modo per evitare queste emicranie, così che non si attivano gli Acufeni.

Se avete selezionato una causa tra il 7 e l’11, l’Acufene può essere correlato al vostro peso o stile di vita. Negli Stati Uniti, nel Canada, nell’Europa occidentale, e in Australia, la vita sedentaria e una cattiva alimentazione, spesso portano a una temporanea (o cronica) alta pressione del sangue. Se queste condizioni non sono trattate immediatamente, possono condurre a problemi secondari più grandi, come l’Acufene.

Se vivete o siete nelle vicinanze della costa orientale degli Stati Uniti, è anche possibile che la causa #12 (la malattia di Lyme) sia la causa dei vostri Acufeni. La malattia di Lyme è causata da una zecca (e qualche volta da un ragno) parassita che è in grado di devastare il sistema immunitario, se non è trattata rapidamente. In molti casi, quando il trattamento non è applicato immediatamente, ci sono effetti persistenti e talvolta le conseguenze del parassita si protraggono per tutta la vita.

Se hai avuto o soffri della malattia di Lyme (o se si ritiene che di recente si è stati morsi da una crocetta), si dovrebbe consultare immediatamente il medico. È importante che identifichiate e curiate immediatamente la malattia prima che danneggi il sistema immunitario. Ovviamente, la cura della malattia vi sbarazzerà anche dei vostri Acufemi; tuttavia, questa è probabilmente una considerazione secondaria, visti i grandi pericoli che la malattia di Lyme può portarvi.

Infine, se siete diabetici, c’è la possibilità che il vostro Acufene sia indicativo di un certo tipo di problemi vascolari. Questo perché il suono che state ascoltando è causato da un lieve, o grave danno dei vasi sanguigni nelle vostre orecchie. Se ritenete che questa sia la causa, è di vitale importanza che vi rechiate dal vostro medico per avere la conferma di questa causa; per tentare di mitigare ulteriori eventuali danni.

E il gioco è fatto: lavorando sulla lista di controllo che vi ho dato, è possibile restringere le cause del vostro Acufene. In tutti i casi, è sempre una buona idea prendere un appuntamento con il vostro medico per sentire il suo parere; tuttavia, è molto importante fare un’auto-diagnosi nel frattempo, in modo da poter intervenire e limitare il problema, e per spiegare nel migliore dei modi il vostro problema al medico.

>>> Metodo Naturale in 3 Fasi Per battere l’Acufene

 

   

Home  Contatti  Privacy  Disclaimer  Sitemap  Domande Frequenti (FAQ)