Acufeni Sintomi


Orecchie fischio


Causa per l’Acufene


Acufene Soggettivo


Acufeni Oggettivo


Acufeni Rimedi


Eliminare l'Acufene

 

Tinnitus

 

Acufene Cause

 

Acufeni Terapia

 

Acufeni Cervicale

 

Ronzio Orecchio

 

Definizione Di Acufene

Anche se si tratta di un fenomeno a volte anche assai fastidioso, l’acufene o tinnito di solito non è segno di un problema serio. Anche se può peggiorare con l'età, per molte persone normalmente tende a migliorare con il trattamento: ovviamente per questo scopo è essenziale individuare le cause di fondo degli acufeni. Altri rimedi puntano a ridurre o mascherare il rumore, rendendo il tinnito meno evidente.

L’acufene comporta la fastidiosa sensazione di sentire un suono quando, in realtà, non è presente alcun suono esterno. Questa sorta di rumore fantasma può variare in tono da un rombo sordo ad uno stridio acuto, e può essere avvertito in una o entrambe le orecchie. In alcuni casi, il suono può essere così forte che può interferire con la capacità di concentrarsi o di ascoltare l'audio reale. Il rumore nelle orecchie può essere presente costantemente, o essere intermittente.

Il tipo più comune di tinnito è quello soggettivo: le cause di questo tipo di acufene sono da individuare in problemi dell'orecchio esterno, medio o interno. I sintomi possono essere prodotti anche da problemi con i nervi acustici o con quella parte del cervello che interpreta i segnali nervosi come suono. Il tinnito oggettivo può essere sentito dal vostro medico quando vi fa un test. Questo tipo è raro, e può essere causato da un problema con vaso sanguigno, o da contrazioni muscolari.

Un certo numero di problemi di salute possono causare o peggiorare l’acufene. In molti casi, le cause esatte degli acufeni non si trovano mai. Una delle cause comuni dell’acufene è un danni alle cellule dell'orecchio interno. Qui si trovano piccoli, delicati peli, che si muovono al passaggio delle onde sonore. Questo fa rilasciare un segnale elettrico alle cellule dell'orecchio attraverso il nervo acustico e evrso il cervello, che interpreta questi segnali come suoni. Se i peli nell'orecchio interno sono piegati o rotti, possono "inviare" casuali impulsi elettrici al cervello, causando il tinnito.

Un’altra delle cause comuni degli acufeni è la perdita di udito correlata all’invecchiamento, di solito a partire da circa 60 anni. Anche l'esposizione a rumori forti va annoverato tra le cause importanti dell’acufene: rumori di motoseghe e armi da fuoco, dispositivi musicali portatili, come i lettori MP3 o iPod, possono persino arrivare a causare la perdita dell’udito, se ci si espone per periodi prolungati. Un altro classico motivo del rumore nelle orecchie è un tappo di cerume che si accumula, divenendo impossibile da lavare via, così finendo per causare la perdita dell'udito, che può portare al tinnito.

Sorprendentemente, anche alcuni farmaci possono causare o peggiorare questo problema. Generalmente, maggiore è la dose di farmaco, peggiore diventa il ronzio nelle orecchie. Spesso il rumore indesiderato scompare una volta che si smette di usare questi farmaci. I farmaci in questione sono alcuni antibiotici, alcuni medicinali antitumorali, dei diuretici, e anche l'aspirina, se presa in dosi insolitamente alte.

>>> Eliminare l'Acufene

   

Home  Contatti  Privacy  Disclaimer  Sitemap  Domande Frequenti (FAQ)